Il Mezzogiorno che funziona, aggiornamenti e novità sul sito

di Angela Attolico 

È trascorso quasi un biennio dalla prima edizione del convegno: “Esperienze, progetti e musiche dal Mezzogiorno che funziona”, svoltosi a Trani in data 5-7 ottobre 2000, che ha dato l’avvio alla realizzazione del Focus del sito Formez-Sviluppo Locale. In attesa di poter organizzare la seconda edizione di Trani, si sono succedute varie iniziative e si è prodotto un aggiornamento dei contenuti presenti on line. Tra le novità presenti nel Focus, particolare attenzione è rivolta all’attivazione di un Forum tematico di discussione sullo Sviluppo Locale, che “viaggia” attraverso tutto il Mezzogiorno, con l’intento di coinvolgere studiosi ed esperti, responsabili istituzionali e delle parti sociali. Tale riflessione si svilupperà all’indirizzo: http://rap100.formez.it/ mezzogiorno_che_funziona.html

Un altro spazio è dedicato a studi e ricerche.

L’indagine Formez-Cerpem, coordinata dal prof. Gianfranco Viesti (esperto delle tematiche del Mezzogiorno), è l’oggetto della pubblicazione: “Il Sud che attrae – Gli investimenti esterni nel Mezzogiorno 1996- 2001”, della Collana Sviluppo locale del DFP- Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Formez, Donzelli editore. La ricerca ha rilevato una quasi totale mancanza di investimenti di imprese del Nord Est nel Mezzogiorno; un dato approfondito con un’ulteriore ricerca Formez – Fondazione Nord Est: “Imprenditori del Nord Est e Mezzogiorno”, presentata a Venezia, presso la sede della Fondazione, il 19 aprile scorso.

Mancanza di sicurezza, inefficienza della burocrazia locale e difficoltà di cultura, lavoro e produttività, sono stati individuati come i tre principali ostacoli a vedere nel Mezzogiorno un sistema avanzato dove si possa costruire uno sviluppo, con ricadute importanti anche per il Nord. L’indagine ha ribadito il dato già presente nella ricerca precedente: solo un terzo delle imprese nordestine, infatti, ha avviato rapporti con il Sud dell’Italia e, prevalentemente, con Campania, Puglia e Sicilia. La ricerca sarà pubblicata, a breve, con un nuovo volume della Collana Sviluppo locale, mentre una sua sintesi è già consultabile nel sito. Un’altra parte del Focus sar à dedicata alla rassegna bibliografica, con le maggiori novità editoriali sullo Sviluppo locale (2001-2002) e alla realizzazione di un Osservatorio sugli investimenti esterni nel Mezzogiorno; una banca dati dei più significativi casi di imprenditoria privata nel Mezzogiorno. La home page si completa con il Progetto Trani II, i materiali del Convegno Trani I e le notizie circa la pubblicazione relativa : “Il Mezzogiorno che funziona -Esperienze, progetti e musiche dal Castello di Trani”, della Collana Sviluppo locale.