Fiere & Mercatini a Viterbo

gio24gen(gen 24)10:00 amdom13ott(ott 13)6:30 pmDONNE corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione in corso alla Galleria d’Arte Moderna di Roma(gennaio 24) 10:00 am - (ottobre 13) 6:30 pm Galleria Comunale d'Arte Moderna Organizzatore: Zètema Progetto Cultura Lazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

DONNE corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione, la mostra in corso con successo dal 24 gennaio fino al 13 ottobre 2019 alla Galleria d’Arte Modena di Roma, si arricchisce di nuove opere che andranno a comporre dei veri e propri “omaggi” a cinque importanti artiste contemporanee: Marina Abramović, Carla Accardi, Mirella Bentivoglio, Maria Lai e Titina Maselli.

Inoltre, è stato anche realizzato un corposo programma di incontri culturali, performances, proiezioni, readings e azioni teatrali, nell’intento di ricostruire attraverso la storia, le arti, la cultura e le artiste protagoniste del periodo, un’immagine a più riflessi dell’evoluzione della rappresentazione del corpo della donna fra XX e XXI secolo.

La mostra, a cura di Arianna Angelelli, Federica Pirani, Gloria Raimondi e Daniela Vasta, è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Organizzazione Zètema Progetto Cultura, in collaborazione con Cineteca di Bologna e Istituto Luce. Mentre il programma degli eventi è stato realizzato anche con la collaborazione di: Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, RAI Teche e Società Italiana delle Storiche.

Dal calendario degli appuntamenti.

OMAGGI ALLE ARTISTE

MARIA LAI, opera in mostra dal 2 aprile al 5 maggio 2019.

TITINA MASELLI, opere in mostra dal 7 maggio al 16 giugno 2019.

In collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale.

MARINA ABRAMOVIĆ, opera in mostra dall’18 giugno al 21 luglio 2019.

In collaborazione con Istituzione Bologna Musei – MAMBO Museo Arte Moderna Bologna.

CARLA ACCARDI, opere in mostra dal 23 luglio al 1 settembre 2019.

In collaborazione con ARCHIVIA Archivi Biblioteche Centri Documentazione delle Donne, Roma

MIRELLA BENTIVOGLIO, opera in mostra dal 3 settembre al 13 ottobre 2019.

IN PROGRAMMA

INCONTRI TRA LA STORIA E LE DONNE

a cura della Società Italiana delle Storiche

PERCORSI E AZIONI D’ARTE, PENSIERO E VITA DI DONNE

PERFORMANCES

EVENTI ON OPEN AIR

OSSERVARE E INTERPRETARE L’OPERA

CON LE VISUAL THINKING STRATEGIES

visite guidate

Indirizzo:

Galleria d’Arte Moderna

Roma, Via Francesco Crispi, 24

Orario

Dal 24 gennaio al 13 ottobre 2019
da martedì a domenica ore 10.00 – 18.30
L’ingresso è consentito fino a mezz’ora prima dell’orario di chiusura

Per eventuali aperture e/o chiusure straordinarie consultare la pagina dedicata agli Avvisi

Organizzazione: Zètema Progetto Cultura

Per informazioni: il sito

Accessibilità:

Il museo è accessibile da via Zucchelli, 7 (telefonando ai numeri: 06 4742848 e 06 4742909). All’interno del museo è disponibile una carrozzina per chi ha difficoltà di deambulazione.

Per conoscere gli appuntamenti della didattica dedicata consultare i Progetti accessibili

Video LIS

Fonte per informazioni e foto: Zètema Progetto Cultura

 Foto in evidenza: Maria Lai, Misurare l’infinito, 1987, filo su tela, plexiglas, cm 120 x 215, inv. AM 5245

Organizzatore

Zètema Progetto Cultura

apr(apr 17)8:20 pmnov(nov 3)10:20 pmViaggi nell’antica Roma - Spettacoli multimediali per rivivere la storia del Foro di Cesare e del Foro di AugustoMonth Long Event (aprile) Foro di Cesare e Foro di Augusto Organizzatore: Zètema Progetto Cultura Lazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

Viaggi nell’antica Roma

Spettacoli multimediali a cura di Piero Angela e Paco Lanciano, con la storica collaborazione di Gaetano Capasso e con la Direzione Scientifica della Sovrintendenza Capitolina. I due spettacoli possono essere ascoltati in 8 lingue (italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese).

FORO DI AUGUSTO_ Foto di Andrea Franceschini

Orari – Foro di Augusto: Dal 17 al 30 aprile: tutti i giorni ore 20.20 – 21.20 – 22.20 (3 repliche). Chiuso il 19 aprile per motivi di sicurezza determinati dallo svolgersi della Via Crucis al Colosseo.
Dall’1 maggio al 31 agosto: tutti i giorni ore 21.00 – 22.00 – 23.00 (3 repliche)
Dall’1 al 30 settembre: tutti i giorni ore 20.00 – 21.00 – 22.00 (3 repliche)
Dall’1 ottobre al 3 novembre: tutti i giorni ore 19.00 – 20.00 – 21.00 (3 repliche)

Durata: 40 minuti

Orari – Foro di Cesare
Dal 17 al 30 aprile: dalla domenica al venerdì dalle ore 20.20 alle 22.20 (7 repliche); sabato dalle ore 20.20 alle 22.40 (8 repliche). Chiuso il 19 aprile per motivi di sicurezza determinati dallo svolgersi della Via Crucis al Colosseo.
Dall’1 al 31 maggio: dalla domenica al venerdì dalle ore 20.40 alle 23.00 (8 repliche); sabato dalle ore 20.40 alle 23.20 (9 repliche).
Dall’1 giugno al 31 luglio: tutti i giorni dalle ore 21.00 alle 23.40 (9 repliche)
Dall’1 al 31 agosto: tutti i giorni dalle ore 20.40 alle 23.40 (10 repliche).
Dall’1 al 30 settembre: dalla domenica al venerdì dalle ore 20.00 alle 23.00 (10 repliche); sabato dalle ore 20.00 alle 23.20 (11 repliche).
Dall’1 ottobre al 3 novembre: tutti i giorni dalle ore 19.00 alle 22.20 (11 repliche).

Durata: 50 minuti 
Spettacoli ogni 20 minuti

Luogo: Foro di Cesare e Foro di Augusto

Foro di Augusto – Fori Imperiali – Foro di Augusto
Via Alessandrina, lato Largo Corrado Ricci

Foro di Cesare C_Papi 222394

Foro di Cesare: Foro di Traiano, in prossimità della Colonna Traiana (Per assistere allo spettacolo itinerante all’interno del Foro di Cesare, l’accesso avverrà attraverso la scala collocata in prossimità della Colonna Traiana. Il pubblico attraverserà quindi il Foro di Traiano su una passerella appositamente realizzata e percorrendo la galleria sotterranea dei Fori Imperiali, raggiungerà il Foro di Cesare).

Promosso da: Sono promossi da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e prodotti da Zètema Progetto Cultura.

Accessibilità: entrambi gli spettacoli sono fruibili da persone con disabilità.

Per il Foro di Augusto: sono previsti, su apposite pedane, 6 posti + accompagnatore per ogni replica

Per il Foro di Cesare: in prossimità della Colonna Traiana un ascensorino consente di scendere al livello dell’area archeologica e poi su una passerella si percorre il tracciato interessato dalla visita.

 sito: http://www.viaggioneifori.it/

Fonte per informazioni e foto: Zètema Progetto Cultura

Organizzatore

Zètema Progetto Cultura

lun24giugio01agoSUMMERTIME 2019 A CASA DEL JAZZ: OLTRE 30 SERATE FINO AL 1° AGOSTOGli appuntamenti della prossima settimana(giugno 24) 9:00 pm - (agosto 1) 11:30 pm Casa del Jazz, Viale di Porta Ardeatina, n. 55Lazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

SUMMERTIME 2019 è la manifestazione musicale prodotta dalla Fondazione Musica per Roma. Oltre 30 i concerti e gli spettacoli di talenti italiani e internazionali, che si tengono a Villa Osio, alcuni dei quali all’interno della XXIX edizione del Festival I Concerti nel Parco Estate 2019, manifestazione che fa parte dell’Estate romana 2019, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Lazio.

Roma, Casa del Jazz 02 07 2019: Andrea Motis in concerto . ©Fondazione Musica Per Roma /foto Musacchio, Ianniello & Pasqualini

Jazz, blues, soul, tango, swing, funky, acid jazz e tanta musica del Mediterraneo, per allietare le serate del SUMMERTIME 2019, nel periodo tra il 24 giugno ed il 1° agosto prossimo. E durante questo 1° anno di gestione della Casa del Jazz da parte della Fondazione Musica per Roma, in collaborazione con Festival del Cinema, Equilibrio Festival, National Geographic Festival delle Scienze, il Conservatorio di Santa Cecilia e Saint Louis College of Music e con alcuni tra i più importanti Istituti di Cultura a Roma, sono stati oltre 150 i concerti e le varie attività susseguitesi a partire dall’estate del 2018, per un totale di 20mila spettatori.

Roma, Casa del Jazz 02 07 2019: Andrea Motis in concerto . ©Fondazione Musica Per Roma /foto Musacchio, Ianniello & Pasqualini.

Il 5 luglio, si è tenuta l’inaugurazione dei Concerti nel Parco, con una produzione del festival in prima assoluta su “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint Exupèry, in una libera interpretazione di Filippo Timi e Lucia Mascino, accompagnati da “I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino”. Sempre per la rassegna dei  Concerti nel Parco, il 9 luglio, Edoardo Ferrario presenterà lo spettacolo “Summer Comedy Show”. Giovedì 11 luglio si esibirà Sarah Jane Morris in “A sweet little mistery”, un tibuto a John Martyn. Ed ancora, venerdì 12 luglio, un concerto – spettacolo di taranta e tarantelle, la “Tarantarìa”, con la Compagnia Sciarabballo in prima assoluta.

Tra gli altri appuntamenti della manifestazione SUMMERTIME della settimana prossima, il 6 luglio, NTJO New Talent Jazz Orchestra, orchestra formata da giovani talenti del jazz italiano, diretta da Mario Corvini e musica di Enrico Pieranunzi. A seguire, domenica 7 luglio, sarà la volta della Funk Off, con una storia di 20 anni, 900 concerti e numerosi successi; merito dell’originalità della loro musica, scritta e arrangiata dal leader della band, Dario Cecchini. A seguire, gli Incognito, lunedì 8 luglio, con un repertorio tra groove, soul e funk. Mercoledì 10 luglio, Bill Frisell in trio con Tony Scherr al basso e contrabbasso e Kenny Wollesen alla batteria. 

La settimana si chiuderà domenica 14 luglio, con un altro Concerto nel Parco. Sarà l’attore marchigiano Neri Marcorè a portare in scena un progetto originale, “Incontro in musica tra Faber e Gaber”, in cui Marcorè racconterà ed interpreterà le più belle canzoni di Fabrizio De Andrè e Giorgio Gaber.

Per il programma completo

Indirizzo: Viale di Porta Ardeatina, n. 55

Palcoscenico nel Parco di Villa Osio

Fonte per informazioni e foto: Fondazione Musica per Roma.

Foto in evidenza: Roma, Casa del Jazz 02.07.2019: Andrea Motis in concerto . ©Fondazione Musica Per Roma /foto Musacchio, Ianniello & Pasqualini.

mar09lug(lug 9)9:15 pmdom04ago(ago 4)9:15 pmPIRANDELLIANA 2019 - XXIII EDIZIONE – Rassegna di teatro nel cartellone dell’Estate RomanaGiardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino, dal 9 luglio al 4 agosto(luglio 9) 9:15 pm - (agosto 4) 9:15 pm Giardino della Basilica di Sant'Alessio all'Aventino, Piazza Sant'Alessio 23Lazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

Pirandelliana 2019 è la XXIII edizione della rassegna teatrale portata in scena dalla compagnia La Bottega delle Maschere, fondata e diretta da Marcello Amici; rappresentata nel Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino, che si affaccia sulla città di Roma, silenzioso ed elegante.

Marcello Amici_direttore de “La Bottega delle Maschere”_ in “Tutto per bene”.

Pirandelliana, con all’attivo 110mila presenze,È teatro di parola, teatro pirandelliano – come sottolinea il direttore Marcello Amici che affronta gli spazi della solitudine e dell’emarginazione che opprimono e condizionano l’esistenza umana”. 

Iniziata nel 1997 al Teatro Romano di Ostia Antica, la manifestazione ha proseguito la sua storia, dal 1999, nel Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino, dove quest’anno, dal 9 luglio al 4 agosto, a sere alterne, Pirandelliana propone alcune opere teatrali di Pirandello: Tutto per bene, in scena il martedì, il giovedì e il sabato e Gli Atti unici: L’altro figlio, Male di luna, Notte, L’Uomo dal fiore in bocca e All’uscita, in scena il mercoledì, il venerdì e la domenica. La regia è a cura di Marcello Amici, direttore della Compagnia.

Lo spettacolo rientra nelle attività dell’Estate Romana, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e quest’anno giunta alla 42ima edizione, con un ricco programma dal 1° giugno al 30 settembre, all’insegna del cinema, della musica e del teatro ma comprendendo anche gli incroci artistici, e con “camminando”, i percorsi urbani alla scoperta dei luoghi meno conosciuti ed ancora, arte, laboratori, visite guidate e sperimentazioni.

La compagnia “La Bottega delle Maschere” 2019

Nel Giardino della Basilica di Sant’Alessio stasera va in scena Tutto per bene, una commedia di Luigi Pirandello tratta dall’omonima novella pubblicata nel 1906. Rappresentata per la prima volta al Teatro Quirino di Roma, nel 1920, Tutto per bene è incentrata sulla figura di Martino Lori che ha sempre ignorato il tradimento della moglie ormai venuta a mancare da sedici anni e perciò ha sempre creduto di essere il padre di Palma.

L’uomo apprende dell’infedeltà della moglie proprio dalla figlia o meglio, da colei che fino a quel momento credeva fosse sua figlia. Esplode in Martino un’ansia di ribellione e vendetta, il suo sdegno chiede in qualche modo giustizia: ma chi potrebbe credere alla sua angoscia per un’offesa recatagli tanti anni prima?

La narrazione ci svela che Martino non si vendicherà, tutto si accomoderà, tutto si concluderà nel migliore e più beffardo dei modi: continuerà a comportarsi come prima ma stavolta nella piena consapevolezza.

Poi, passando agli atti unici, Marcello Amici ci spiega: “Con cinque atti unici, legati tra loro con delle monadi pirandelliane, vorrei esporre una mia tesi, l’universo pirandelliano è lo spazio dell’istrione che per evitare lo scacco della vita che fa male a tutti, inevitabilmente, esibisce la sua stessa sofferenza nel vano tentativo di mutare in disgusto il piacere ineliminabile della vita. È un palcoscenico di esibizionisti quello descritto negli atti unici ovvero L’altro figlio, La morte addosso (che diventerà L’uomo dal fiore in bocca), All’uscita, Male di luna e Notte; questi ultimi due sono prime assolute con Pirandelliana 2019. Ognuno arriva – come in un web – e racconta la stessa storia: la pena d’esser così e di non poter più essere altrimenti! Laggiù, oltre il fondale, c’è l’uscita. La vita è un breve momento di illuminazione, tutto il resto è buio. È un palcoscenico totale, un arsenale delle apparizioni in cui si dipanano i momenti intensi di un Novecento teatrale alla base della drammaturgia contemporanea”.

Compagnia teatrale La Bottega delle Maschere composta da: Marcello AMICI, Aba CIVIDINI, Romina DELMONTE, Lucilla DI PASQUALE,  Tiziana NARCISO, Emanuel PASCALE, Valerio ROSATI, Maurizio SPARANO, Anna VARLESE, Marco VINCENZETTI. 

Scene: Marcello de Lu Vrau

Direzione tecnica: Roberto Di Carlo

Costumi: Anna Varlese, Gianfranco Giannandrea, Lucilla Di Pasquale

Assistente alla regia: Aba Cividini 

 Indirizzo: Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino – Piazza Sant’Alessio 23

Dal 9 luglio al 4 agosto, ore 21.15.

Per altre informazioni il sito: https://www.labottegadellemaschere.it/

Fonte per informazioni e foto: Brizzi Comunicazione s.r.l.

Foto in evidenza: Marcello Amici_direttore La Bottega delle Maschere_ in Tutto per bene.

Per approfondimenti: ESTATE ROMANA 42ima edizione: Film, Musica, Teatro, Incroci Artistici e Camminando

lun12ago(ago 12)9:15 pmmar03set(set 3)9:15 pmArenAniene Terza Edizione 2019 - Gli appuntamenti dal 12 agosto al 3 settembre9:15 pm - (settembre 3) 9:15 pm Parco di Ponte Nomentano, Via Nomentana 415 RomaLazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

ArenAniene, rassegna di film, iniziative culturali e ambientali, al Parco di Ponte Nomentano – zona quartiere Montesacro, è tornata anche quest’anno, con la sua terza edizione (30 luglio – 3 settembre).

La rassegna conferma, come nelle due edizioni precedenti, la sua formula riassunta nello slogan “ogni sera un film che ha vinto un premio”.

ArenAniene (foto 4)

ArenAniene unisce alle tradizionali caratteristiche dello svago serale estivo, la ricerca della qualità del prodotto cinematografico e prevede un ricco programma con una selezione, anche quest’anno, dei film premiati nei festival di tutto il mondo e apprezzati dalla critica e dal pubblico; inoltre, una volta alla settimana, la wild card della direzione artistica seleziona un lavoro ritenuto particolarmente meritevole.

Per sei sere alla settimana, fino al 3 settembre, un pezzetto di Venezia, Cannes, Berlino, Taormina, Roma, Los Angeles approda sulle rive dell’Aniene.

ArenAniene si svolge nell’ambito della rassegna “Estate Romana 2019”, promossa da Roma Capitale  – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori. L’organizzazione di ArenAniene anche quest’anno è a cura di Mediterranea Production (per il triennio 2016-2019); con la direzione artistica di Patrizia Di Terlizzi e quella organizzativa di Giulio Gargia.

Quest’anno l’Arena apre tutti i giorni anche nel tardo pomeriggio, con uno spazio “L’AperiFilm”, accompagnato da un aperitivo al fresco del parco e dagli appuntamenti che precedono il film della serata. Ci sono workshop – in collaborazione con Lega Ambiente/Mondi Possibili, Tavola Rotonda, Interazioni Urbane, Rebike –  in materia di autoproduzione, di upcycling, di riparazione della bicicletta, di informatica, incontri di poesia, presentazioni di libri oltre ad altre iniziative in preparazione.

(Il programma potrebbe essere soggetto a variazioni per motivi organizzativi)

 IL PROGRAMMA

 12 Agosto, Lunedì
Croce e delizia – di Simone Godano – commedia – Nastro d’Argento 2019 Premio Siae miglior sceneggiatura

13 agosto, Martedi
Sei ancora qui di Scott Speer – wild card

14 Agosto, Mercoledì
Ti presento Sofia – di Guido Chiesa – Premio Flaiano 2019 miglior interprete femminile

15 Agosto, Giovedì
Green Book di Peter Farrelly – commedia – Premio Oscar 2019 Miglior Film

16 Agosto, Venerdì
Quello che veramente importa di Paco Arango

17 Agosto, Sabato
La casa dei libri di Isabel Coixet – Premio Goya 2018 miglior film

18 Agosto, Domenica
Soldado – di Sergio Sollima  – Nastro d’Argento Premio Behind the camera

19 Agosto, Lunedì
Un giorno allimprovviso di Ciro D’Emilio – sentimentale – Nastri d’Argento 2019   miglior attrice protagonista

20 agosto, Martedì
Coco di Lee Unkrich e Adrian Molina –  Golden Globe miglior film animato 2018 

21 agosto, Mercoledì
Cold war di Pavel Pawlikowki – Festival di Cannes 2018 Premio miglior regia

22 agosto, Giovedì
Il campione di Leonardo D’Agostini – Nastro d’argento 2019 miglior regista esordiente

23 agosto, Venerdì
Il corriere the mule – di Clint Eastwood – wild card

24 agosto, Sabato
Un affare di famiglia di Hirokazo Kore’eda – Palma d’oro Festival di Cannes 2018

25 agosto, Domenica
Il vizio della speranza – di Edoardo De Angelis  – David Donatello 2019 attrice non protagonista

26 agosto, Lunedì
Il sole a mezzanotte di Scott Speer – Teen Choise Award 2018 miglior film drammatico

27 agosto, Martedì

Blackkklansman di Spike Lee – premio Oscar 2018 miglior sceneggiatura non originale

28 agosto, Mercoledì

Bangla di Phaim Bhuiyan – commedia – nastro d’argento 2019 miglior film commedia

29 agosto, Giovedì
Ma cosa ci dice il cervello – di Riccardo Milani – Nastro d’argento miglior attrice di commedia

30 agosto, Venerdì
Un’altra vita- Mug – di Margorzada Szumowka Orso d ‘Argento 2018

31 agosto, Sabato
Una storia senza nome – di Roberto Andò premio Flaiano 2019 miglior regia

1 settembre, Domenica
Il traditore di Marco Bellocchio  –  Nastro D’Argento 2019 miglior regista

2 settembre, Lunedì
Cafarnao di Nadine Labaki – Festival di Cannes 2018 Premio della Giuria

3 settembre, Martedì – Serata di chiusura

ore 21 spettacolo teatrale Viva il 68! “ – breve storia degli anni dal ’68 al ’71 attraverso il racconto dei più grandi LP di quell’epoca – con Zap Mangusta ( Oscar della radio )

ore 23 – Cocktail bar di Stefano Landini e Toni Lama – Documentario

INIZIATIVE COLLATERALI  (INGRESSO LIBERO)

22 agosto

ore 19 incontro di poesia con Agostino Raff, uno dei nomi storici della poesia capitolina, e il poeta/chansonnier Capodiluce.

29 agosto 

ore 19 reading delle “Notti Bianche” di Dostoevskij Evento crea un ponte tra la letteratura e la psicologia. Lettura di brani delle Notti Bianche  di Dostoevskij per trovare le analogie con il rapporto di coppia contemporaneo, le fasi che interessano la relazione e il modo con cui noi ci rapportiamo all’altro. La prima parte sarà dedicata al reading che sarà recitato da due attori professionisti e nella seconda parte ci sarà il confronto con due psicologi che parleranno dei diversi momenti che interessano il rapporto tra due persone. La parte finale sarà dedicata alle domande. (A cura del dottor Giampiero Strangio)

1 settembre

ore 19 Anteprima – Brani teatrali dello spettacolo “Il Ritorno di Marx” liberamente tratto da “Marx a Soho” di Howard Zinn – interpretati da Fabio Sebastiani

3 settembre – serata di chiusura

Ore 19 – performance di poesie degli anni 70 con Sandro Disegni

Indirizzo: Via Nomentana 415, Roma

Per informazioni +39 06 92112645

Orario proiezioni: ore 21.15

Biglietto d’ingresso proiezioni film: 6 euro intero/5 euro ridotto

Il sito: http://www.arenaniene.it/

Il programma (QUI) – La programmazione potrebbe subire variazioni.

Spazio “L’AperiFilm

Orario eventi: ore 19.00

Prenotazioni: 
telefono: +39 366 3188501
e-mail: arenaniene@gmail.com  

Fonte per informazioni e foto: ArenAniene

ArenAniene: “ogni sera un film che ha vinto un premio” – Terza Edizione 2019    

mer14ago(ago 14)9:30 pmmar20(ago 20)9:30 pmLETTURE D’ESTATE A CASTEL SANT’ANGELO: Libri, giochi, musica, relax, eventi per grandi e piccini (20 giugno – 1° settembre).Appuntamenti dal 14 al 20 agosto9:30 pm - 9:30 pm (20) Giardini di Castel San'Angelo - RomaLazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

Roma anche quest’anno ad Agosto offre la possibilità di rilassarsi, nel centro storico, con “Letture D’Estate”, nei Giardini di Castel Sant’Angelo. Protagonisti il libro e la lettura e non solo; musica, giochi ed eventi per grandi e piccini, allieteranno le serate dal 20 giugno al 1° settembre; presenti l’artigianato di qualità e anche dimostrazioni dal vivo. Non mancheranno le librerie di Invito alla Lettura ed i punti ristoro.

La manifestazione – completamente autofinanziata, gratuita e aperta ogni giorno dal mattino alla sera – è organizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura ed è parte del programma dell’Estate Romana, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Un programma ricco e variegato, del quale diamo di seguito gli appuntamenti dal 14 al 20 Agosto.

MERCOLEDI 14 AGOSTO MUSICA:

TRAINDEVILLE LIVE

Un treno metropolitano che tocca le stazioni più colorate della musica etnica, dall’indie folk ai Balcani, da Roma al Flamenco passando per il klezmer, sulle ali del ritmo e della giocosità.

Paolo Camerini: contrabbasso, basso elettrico, loop, percussioni.

Ludovica Valori: voce, fisarmonica, pianoforte, tastiere, trombone.

GIOVEDI 15 AGOSTO MUSICA:

SWING VALLEY LIVE – GRAN BALLO DI FERRAGOSTO

Si ricreeranno le atmosfere dei famosi locali di Harlem negli anni ’30: il Cotton Club, ma anche il Savoy e il Paramount, con l’amatissima orchestra diretta dal polistrumentista e arrangiatore Giorgio Cuscito, la Swing Valley Band: Giorgio Cuscito, direzione, arrangiamenti, sax tenore; Davide Richichi, tromba;

Ferdy Coppola, sax tenore e voce; Gino Cardamone, chitarra; Alberto Antonucci, contrabbasso; Fabiano Giovannelli, batteria e con Monica Gilardi, voce.

Il ferragosto dei più piccoli invece, alle 21, si animerà con il torneo di “mini bowling” per tutte le età nei viali dei Giardini, fino all’ultimo strike.

VENERDI 16 AGOSTO MUSICA:

STEFANIA PLACIDI LIVE

Stefania Placidi propone in solo ”Pe’ strada romana passo cantanno” con canti di transumanza e serenate, canti di viandanti e di lavoro di Roma e dell’Agro Romano, intervallati da curiose piccole storie.

SABATO 17 AGOSTO MUSICA:

GLORIA TURRINI BLUES REVUE LIVE

Dalle radici del Blues, Gloria Turrini ci accompagna in un percorso fra sonorità di matrice black, tra jazz di inizio secolo, gospel e New Orleans style. Le potenti note scure da contralto di Gloria Turrini, disegnano dinamiche che vanno dal lato più romantico e dolce delle ballad fino ai groove più uptempo dello swing.

DOMENICA 18 AGOSTO MUSICA:

RAFFAELLA MISITI ROCK AROUND THE MOON LIVE

Rock Around The Moon: connessioni, collegamenti e suggestioni tra scienza e storia, e la musica proposta dalla voce di Raffaella Misiti e dalla chitarra di Annalisa Baldi. Con Ettore Perozzi – Astrofisico Raffaella Misiti – voce e Annalisa Baldi – chitarra.

LUNEDI 19 AGOSTO:

NARRAZIONI CONTEMPORANEE – LIBRI ore 21

La presentazione di Narrazioni contemporanee, a cura di Edilazio, sarà l’occasione per vedere tre autori a confronto: Marco Onofrio, Paolo Balestri e Valerio Mattei, intervistati da Mariarita Pocino, Maria Serena Felici e Tiziana Flecchia.

MARTEDI 20 AGOSTO MUSICA:

HER PILLOW LIVE

Un viaggio musicale in Irlanda con Fabio Magnasciutti – voce e armonica, Francesca Staccioli – voce, Roberto Magnasciutti – chitarra, bouzouki fisarmonica e mandolino flauti, Nicola Mancuso –basso e cori, Luca Forte – banjo e chitarra Giorgio Consorti – batteria, Alessio “Kwaaui” Morglia – chitarra elettrica e ritmica.

TUTTI GLI EVENTI, A ESCLUSIONE DI QUELLI CON DIVERSA INDICAZIONE, SI SVOLGERANNO ALLE 21.30

PROGRAMMA EVENTI E ATTIVITA DEDICATE AI BAMBINI

TUTTI I LUNEDÌ ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI

TUTTI I MARTEDÌ ALLE 18.30 GIOCO E MI DIVERTO, LABORATORIO LUDICO

TUTTI I MERCOLEDÌ ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI

TUTTI I GIOVEDÌ ALLE 18.30 LIBRI IN GIOCO

TUTTI I VENERDÌ ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI; DALLE 17.30 LETTURE A JUKE-BOX, LETTURE ESTEMPORANEE PER TUTTE LE ETÀ; ALLE 18.30 GIOCO E MI DIVERTO

TUTTI I SABATO ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI; ALLE 18.30 LIBRI IN GIOCO

TUTTE LE DOMENICHE DALLE 10.30 LETTURE A JUKE-BOX, LETTURE ESTEMPORANEE PER TUTTE LE ETÀ; ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI; ALLE ORE 18.30 LIBRI IN GIOCO

TUTTI I GIORNI A PARTIRE DALLE 19.30 AREA GIOCHI DA TAVOLO!

TUTTI I GIORNI SI GIOCA TUTTI CON I GRANDI GIOCHI IN LEGNO TUTTI I GIORNI DALLE 17 ALLE 22!

Margherita Schirmacher e Lucio Villani, rispettivamente curatrice e direttore artistico si sono occupati della programmazione degli eventi di Letture d’Estate; Stefania Cane dei cicli di eventi dedicati ai bambini.

Sito ufficiale: www.letturedestate.it

Fonte per informazioni e foto: Letture D’Estate

gio15agoTutto il giornodom18Roma: vivere la città dal 15 al 18 Agosto(Tutto il giorno) Lazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

Roma offre varie attività nel weekend di Ferragosto, dal 15 al 18 Agosto, promosse dall’Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Si va dalle visite nei Musei Civici e nelle Aree archeologiche alle esperienze immersive del Circo Massimo, Fori e Ara Pacis. Non mancano le attività per bambini e famiglie al Museo Civico di Zoologia e le iniziative alla Casa del Cinema. Continua anche Estate Romana, rassegna giunta alle 42ima edizione, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE, con il suo fitto cartellone di appuntamenti, tra concerti musicali di vario genere, proiezioni cinematografiche all’aperto, eventi teatrali e spettacoli dedicati ad un pubblico di tutte le età.

Il percorso unificato dell’area archeologica Foro Romano-Palatino e Fori Imperiali è aperto dalle 8.30 alle 19.15 (ultimo ingresso 18.15), realizzato grazie all’intesa siglata dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali e dal Parco archeologico del Colosseo per conto di Roma Capitale e MIBAC. Sono in tutto cinque gli ingressi dai quali si può accedere: quattro del Parco Archeologico del Colosseo (largo Corrado Ricci, via Sacra in prossimità dell’arco di Tito, via di San Gregorio, via del Tulliano di fronte al carcere Mamertino) e uno della Sovrintendenza Capitolina (piazza della Madonna di Loreto, vicino alla Colonna Traiana). Ingresso con il nuovo ticket FORUM PASS. Alla scoperta dei Fori.

Per informazioni www.sovraintendenzaroma.it

Proseguono con successo le esperienze immersive e multimediali al Circo Massimo, ai Fori (di Augusto e di Cesare) e all’Ara Pacis, tutte le sere dalle 20.45 alle 23.30 (ultimo ingresso alle 22.30), è possibile ammirare L’Ara com’era attraverso un progetto multimediale che utilizza particolari visori in cui elementi virtuali ed elementi reali si fondono al Museo dell’Ara Pacis. L’esperienza, tra riprese cinematografiche dal vivo, ricostruzioni in 3D e computer grafica, realtà virtuale e aumentata, della durata di circa 45 minuti, è disponibile in 5 lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco. I visori non sono utilizzabili al di sotto dei 13 anni. Info su www.arapacis.it.

Aperti tutte le sere anche i due spettacoli multimediali del progetto Viaggi nell’antica Roma, che racconta e fa rivivere la storia del Foro di Cesare e del Foro di Augusto, con rigore storico e scientifico. Ciò grazie ad appositi sistemi audio con cuffie e accompagnati dalla voce di Piero Angela e dalla visione di filmati e proiezioni che ricostruiscono i due luoghi così come si presentavano nell’antica Roma, in 8 lingue (italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese). Le modalità di fruizione sono differenti. Per il Foro di Augusto sono previste tre repliche ogni sera (durata 40 minuti) e gli spettatori assistono seduti su tribune allestite su Via Alessandrina, mentre per il Foro di Cesare lo spettacolo è itinerante ed è possibile accedere ogni 20 minuti (lo spettacolo dura circa 50 minuti) dalla scala situata accanto alla Colonna Traiana. Per informazioni www.viaggioneifori.it.

 Con il nuovo progetto, in realtà aumentata e virtuale, Circo Maximo Experience, il pubblico, indossati gli appositi visori, potrà vedere per la prima volta il Circo Massimo in tutte le sue fasi storiche: dalla prima costruzione in legno ai fasti dell’età imperiale, dal medioevo fino alla seconda guerra mondiale. Si tratta di un progetto all’avanguardia che implementa tecnologie interattive di visualizzazione mai realizzate prima in un’area all’aperto di così ampie dimensioni. L’esperienza è fruibile dal martedì alla domenica 9.30-19.00, con ingresso da viale Aventino, e dura circa 40 minuti.

Per informazioni www.circomaximoexperience.it.

Oltre al grande patrimonio di collezioni permanenti, nei Musei Civici di Roma sono sempre numerose, varie e interessanti le mostre da visitare durante il weekend di Ferragosto.

Ai Musei Capitolini: Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte, nelle sale espositive di Palazzo Caffarelli, omaggio a uno dei più grandi protagonisti del Rinascimento italiano con una selezione di opere di grande prestigio provenienti da collezioni italiane e straniere. Nelle sale al piano terra di Palazzo dei Conservatori continua L’Arte Ritrovata, un mosaico di testimonianze archeologiche e storico artistiche, dall’VIII secolo a.C. all’età moderna, altamente simbolico e rappresentativo della pluridecennale azione di salvaguardia operata dall’Arma dei Carabinieri.

Al Museo dell’Ara Pacis: Claudio Imperatore. Messalina, Agrippina e le ombre di una dinastia conduce alla scoperta di vita e regno del discusso imperatore romano, dalla nascita a Lione nel 10 a.C. fino alla morte a Roma nel 54 d.C., mettendone in luce la personalità, l’operato politico e amministrativo, il legame con la figura di Augusto e con il celebre fratello Germanico, il tragico rapporto con le mogli Messalina e Agrippina, sullo sfondo della corte imperiale romana e delle controverse vicende della dinastia giulio-claudia.

Al Museo di Roma due le mostre in corso: Roma nella camera oscura. Fotografie della città dall’ottocento a oggi che celebra i 180 anni della nascita ufficiale della fotografia illustrando il volto di Roma nel corso delle diverse epoche, dai lavori sperimentali dei primi fotografi fino alle immagini di alcuni dei più grandi fotografi del nostro tempo; Fotografi a Roma. Commissione Roma 2003-2017 e le acquisizioni al patrimonio fotografico di Roma Capitale con 100 immagini straordinarie della Capitale realizzate da importanti fotografi internazionali nell’ambito del progetto Rome Commission, ideato e curato da Marco Delogu e sviluppatosi nell’arco delle quindici edizioni di “Fotografia. Festival internazionale di Roma”.

Alla Centrale Montemartini: Colori degli Etruschi. Tesori di terracotta propone una straordinaria selezione di lastre parietali figurate e decorazioni architettoniche a stampo in terracotta policroma, provenienti dal territorio di Cerveteri (l’antica città di Caere) e in parte inedite. Sono esposti reperti archeologici di fondamentale importanza per la storia della pittura etrusca, recentemente rientrati in Italia grazie a un’operazione di contrasto del traffico illegale. Sempre nelle sale della Centrale, è in corso Volti di Roma alla Centrale Montemartini. Fotografie di Luigi Spina, che presenta immagini fotografiche di 37 volti antichi in marmo o travertino, significativi esempi delle collezioni capitoline.

Ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali: Mortali Immortali, tesori del Sichuan nell’antica Cina, un percorso straordinario nella vita sociale e nel mondo spirituale dell’antico popolo Shu, che proprio su questa terra nel sud-ovest della Cina ha creato una civiltà unica. Sono esposti eccezionali reperti in bronzo, oro, giada e terracotta, databili dall’età del bronzo (II millennio a.C.) fino all’epoca Han (II secolo d.C.) e provenienti da importanti istituzioni cinesi.

Alla Galleria d’Arte Moderna: Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione propone una riflessione sulla figura femminile attraverso artisti di diverse correnti artistiche e temperie culturali tra fine Ottocento, lungo tutto il Novecento e fino ai giorni nostri. Inoltre, nel chiostro giardino della Galleria, Wechselspiel, le installazioni di Paolo Bielli e Susanne Kessler costituiscono un doppio percorso che si collega alla mostra in corso e alle sculture del chiostro.

Al Museo di Roma in Trastevere: Unseen / Non Visti, viaggio fotografico in un’Europa sconosciuta, tagliata fuori dallo sviluppo economico, dall’attenzione della politica e dei media; Emiliano Mancuso. Una diversa bellezza. Italia 2003 – 2018, dedicata al lavoro del fotografo, scomparso prematuramente lo scorso anno. Dalle immagini emerge un’umanità dolente, un’Italia ferita alla costante ricerca della sua identità in un perenne oscillare tra la conferma dello stereotipo e la cartolina malinconica. È ancora in corso anche la mostra ARCA di Cristiano Quagliozzi e Milena Scardigno: un’opera di cm. 200×300, realizzata a grafite su tela.

Al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, l’esposizione Ludwig Pollak. Archeologo e mercante d’arte. Racconta la storia professionale e personale del grande collezionista, le sue origini nel ghetto di Praga, gli anni d’oro del collezionismo internazionale, fino alla tragica fine nel campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Al Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese: Frank Holliday in Rome. Fa il suo primo ingresso in un’istituzione museale italiana uno degli artisti del Club 57 – lo storico locale dell’East Village al quale recentemente il MoMA di New York ha dedicato una grande mostra – attraverso 36 opere dipinte nel suo studio vicino a piazza Navona, dove Holliday ha lavorato alacremente avendo come ispirazione le opere dei maestri della storia dell’arte. Il percorso espositivo comprende anche la proiezione del film inedito di Anney Bonney “Roman Holliday”.

Al Casino dei Principi di Villa Torlonia Luigi Boille. Luoghi di luce, scrittura del silenzio, curata da Claudia Terenzi e Bruno Aller, con il sostegno dell’Archivio Luigi Boille. Una panoramica di più di ottanta opere che raccontano il percorso artistico del Maestro dal 1958 al 2015.

Alla Casina delle Civette di Villa Torlonia La fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980, racconta la storia della vetreria artistica della Fratelli Toso a partire dal 1930, l’anno più importante per la ricerca nella manifattura, fino al 1980, epoca in cui la vetreria ha cessato la propria attività. Esposte più di 50 opere in vetro, tutti pezzi unici e rari provenienti direttamente dalla loro collezione. Sempre alla Casina delle Civette Clara Garesio. Mirabilia e Naturalia. Ceramiche e carte propone una selezione di opere fittili della storica ceramista di formazione faentina, tutti esemplari unici appartenenti alla più recente produzione dell’artista, con alcune opere inedite e installazioni site specific concepite per gli spazi del museo.

Al Museo di Zoologia: Dalla Terra all’Universo, giovedì 15 agosto (ore 11.00, 12.00, 16.30 e 17.30), venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 agosto (ore 11.00, 12.00, 16.30), propone una proiezione nel planetario mobile per giovani e adulti, un percorso attraverso la storia delle osservazioni astronomiche, dagli antichi calendari ai potenti telescopi spaziali fino alle conoscenze attuali sulla vita delle stelle, sulla natura dei pianeti e sull’espansione dell’universo. 

Per i possessori della MIC card è libero l’accesso ai Musei Civici e ai siti archeologici e artistici della Sovrintendenza Capitolina. Sono inoltre incluse le visite e le attività didattiche effettuate dai funzionari della Sovrintendenza Capitolina che rientrano nel biglietto d’ingresso al museo, mentre non sono comprese le mostre negli spazi espositivi del Museo di Roma a Palazzo Braschi e del Museo dell’Ara Pacis, nonché le esperienze immersive e multimediali. Per informazioni www.museiincomuneroma

Per informazioni 060608 (tutti i giorni 9.00 19.00)

Il programma di Estate Romana, in continuo aggiornamento, si trova su estateromana.comune.roma.it

Fonte per informazioni: Zètema Progetto Cultura

Foto in evidenza: Circo Massimo – foto di archivio

mer21ago(ago 21)9:30 pmmar27(ago 27)9:30 pmLETTURE D’ESTATE A CASTEL SANT’ANGELO: APPUNTAMENTI DAL 21 AL 27 AGOSTO9:30 pm - 9:30 pm (27) Giardini di Castel San'Angelo - RomaLazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

Letture d’Estate a Castel Sant’Angelo: libri, giochi, musica, relax, eventi per adulti e bambini.

Roma anche quest’anno ad Agosto offre la possibilità di rilassarsi, nel centro storico, con “Letture D’Estate”, nei Giardini di Castel Sant’Angelo. Protagonisti il libro e la lettura e non solo; musica, giochi ed eventi per grandi e piccini, allieteranno le serate dal 20 giugno al 1° settembre; presenti l’artigianato di qualità e anche dimostrazioni dal vivo. Non mancheranno le librerie di Invito alla Lettura ed i punti ristoro.

LDE-Manifesto

La manifestazione – completamente autofinanziata, gratuita e aperta ogni giorno dal mattino alla sera – è organizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura ed è parte del programma dell’Estate Romana, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Questa settimana fino al 27 agosto, tante presentazioni ma anche melodie e risate con Ascanio Celestini, il collettivo Cardiopoetica, il sodalizio Gnut e Sollo ed Andrew Faber. Giorni in cui scoprire e riscoprire voci e sonorità lontane con Canzoni avvelenate ma anche tante occasioni per ballare all’ombra del Castello con l’atteso ritorno di Al & the Newtones e la sensualità del tango e del flamenco di Marine e Sargis Galstyan. Da non perdere inoltre il nuovo appuntamento di Dante per tutti e le leggende medievali alla scoperta della figura di San Francesco d’Assisi.

MERCOLEDI 21 AGOSTO EVENTO

CARDIOPOETICA LIVE

Cardiopoetica è un collettivo composto da Mariano Macale, Fabio Appetito e Marco De Cave.

Le linee principali dello spettacolo si muovono sempre secondo le coordinate della lettura e della musica dal vivo. “Il bene dopo di noi” è una raccolta poetica che, attraverso gli stili differenti dei tre autori, tenta di indagare il percorso dei sentimenti umani tramite la loro maturazione e decadenza.

GIOVEDI 22 AGOSTO EVENTO

DANTE PER TUTTI E LE LEGGENDE MEDIEVALI

Lettura con commento di Paradiso Canto XI – San Francesco d’Assisi. Il Canto sarà preceduto da un appuntamento dal titolo “San Francesco e le stigmate”.

VENERDI 23 AGOSTO MUSICA

CANZONI AVVELENATE LIVE

Roma, Napoli, Palermo: tre lingue, tre popoli, tre culture. Secoli di storie diverse che si intrecciano in grovigli di sangue, amore, rabbia e rivoluzione. Le canzoni avvelenate raccontano di prostitute e carcerati, di morti ammazzati, di oppressi che si armano e insorgono e di amanti disgraziati.

Gina Fabiani – voce napoletana; Elisabetta Berto – voce romana; Alessandro Marino – voce siciliana; Emiliano Begni – pianoforte, voce, percussioni.

SABATO 24 AGOSTO MUSICA

SOLLO&GNUT, L’ORSO NNAMURATO. AD EST DELL’EQUATORE

Alessio Sollo e Claudio Domestico in arte Gnut incontrano il pubblico di Letture d’Estate per parlare del loro libro di poesie che è anche un cd, quindi forse per suonare il loro libro, L’orso ‘nnammurato, Ad est dell’equatore.

DOMENICA 25 AGOSTO MUSICA

AL & THE NEWTONES LIVE

Al Bianchi e I New Tones tornano nei Giardini di Castel Sant’Angelo con il loro comune animo Rock and Roll e Doo Wop con lo stile e le armonie tipiche delle band americane degli anni ’50. Il repertorio spazia dai classici di Dion & the Belmonts, Danny and the Juniors ai brani più ricercati della tradizione Doo Wop degli anni ’50, primi ’60.

LUNEDI 26 AGOSTO EVENTO

CONTROFESTIVAL: SPEED DATE PER LETTORI FORTI

Intervengono Paolo Di Paolo, Igiaba Scego, Michela Monferrini e Simone Nebbia

LUNEDI 26 AGOSTO EVENTO

L’autore Andrew Faber incontra il pubblico di Letture d’Estate per parlare del suo ultimo libro Cento secondi in una vita, Rizzoli libri, accompagnato al pianoforte dal cantautore Carlo Valente

MARTEDI 27 AGOSTO LIBRI

ASCANIO CELESTINI BARZELLETTE Einaudi

L’autore Ascanio Celestini incontra il pubblico di Letture d’Estate per parlare del suo ultimo libro Barzellette, Einaudi, interviene Fabrizio Moscato.

MARTEDI 27 AGOSTO DANZA

La magia del tango e del flamenco nei passi dei due ballerini e coreografi Marine Galstyan e Sargis Galstyan, all’ombra del Castello, presso il Bistrot Letture d’Estate.

Marine Galstyan e Sargis Galstyan hanno fondato la compagnia teatrale Incontroverso, nuovo gruppo di artisti professionisti del panorama culturale in Italia, che è composto da artisti giovani di nazionalità italiana e armena.

TUTTI GLI EVENTI, A ESCLUSIONE DI QUELLI CON DIVERSA INDICAZIONE, SI SVOLGERANNO ALLE 21.30.

PROGRAMMA EVENTI E ATTIVITA DEDICATE AI BAMBINI

TUTTI I LUNEDÌ ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI

TUTTI I MARTEDÌ ALLE 18.30 GIOCO E MI DIVERTO, LABORATORIO LUDICO

TUTTI I MERCOLEDÌ ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI

TUTTI I GIOVEDÌ ALLE 18.30 LIBRI IN GIOCO

TUTTI I VENERDÌ ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI; DALLE 17.30 LETTURE A JUKE-BOX, LETTURE ESTEMPORANEE PER TUTTE LE ETÀ; ALLE 18.30 GIOCO E MI DIVERTO

TUTTI I SABATO ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI; ALLE 18.30 LIBRI IN GIOCO

TUTTE LE DOMENICHE DALLE 10.30 LETTURE A JUKE-BOX, LETTURE ESTEMPORANEE PER TUTTE LE ETÀ; ALLE 17.30 LABORATORIO D’ARTE PER BAMBINI; ALLE ORE 18.30 LIBRI IN GIOCO

TUTTI I GIORNI A PARTIRE DALLE 19.30 AREA GIOCHI DA TAVOLO!

TUTTI I GIORNI SI GIOCA TUTTI CON I GRANDI GIOCHI IN LEGNO TUTTI I GIORNI DALLE 17 ALLE 22!

Margherita Schirmacher e Lucio Villani, rispettivamente curatrice e direttore artistico si sono occupati della programmazione degli eventi di Letture d’Estate; Stefania Cane dei cicli di eventi dedicati ai bambini.

Sito ufficiale: www.letturedestate.it

Fonte per informazioni e foto: Letture d’Estate

Foto in evidenza: Ide 1

gio22agoTutto il giornomer28ESTATE ROMANA 2019 – Appuntamenti dal 22 al 28 agosto(Tutto il giorno) Organizzatore: Zètema Progetto Cultura Lazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

Estate Romana – 42ima edizione, prosegue le sue attività (1° giugno – 30 settembre). Il mese di Agosto riserva ancora divertimento per tutti, con gli appuntamenti dal 22 al 28 agosto e tanti eventi, in ogni Municipio. 

Le attività sono: cinema, musica e teatro, compresi gli spettacoli all’aperto; letteratura, incroci artistici e camminando – esplorazioni urbane, alla scoperta dei luoghi meno conosciuti ed ancora, artelaboratorivisite guidate e sperimentazioni.

Estate Romana 2019, 42ima edizione, è promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale ed è realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori). Le attività di comunicazione sono realizzate grazie al supporto di Zètema Progetto Cultura.

PROGRAMMA DAL 22 AL 28 AGOSTO

MUSICA

Appuntamento fino al 31 agosto con Jazz by the River, la rassegna musicale gratuita a cura della XIII Società cooperativa sociale A.R.L. Onlus che sul palco estivo della banchina del Lungotevere Tor di Nona, sotto Ponte Sant’Angelo, propone un ricco cartellone di circa 50 concerti con diversi artisti del panorama jazz italiano e internazionale. Tra gli spettacoli in programma: giovedì 22, il sassofonista Daniele Germani incontra il pianoforte di Roberto Tarenzi con Francesco Marococci al contrabbasso e Alessandro D’Anna alla batteria; venerdì 23 e sabato 24, concerto del Carlo Atti Quartet; domenica 25, concerto per tromba, con Giovanni Amato, e organo Hammond, con Leonardo Corradi, accompagnati dalla batteria di Marco Valeri. Lunedì 26, la consueta Jazz Session a cura di Leonardo Borghi; martedì 27, Fillippo Bianchini Quintet feat. Enrico Bracco alla chitarra; mercoledì 28, New talents & Future stars con Seby Burgio al pianoforte, Giuseppe Romagnoli al contrabbasso e Nicola Piacentini alla batteria. Tutti i concerti inizieranno alle 22.

 A Villa Celimontana, continua fino al 10 settembre la programmazione di Village Celimontana a cura del Jazz Village Roma srls. Tra i concerti  gratuiti in programma: giovedì 22, Les Chats Noirs; sabato 24, Silvia Manco e Davide Palma in Nat King Cole & Natalie Cole; domenica 25, Leila Duclos Gipsy Quartet live; martedì 27, per il ciclo Swing Swing Swing, sul palco Les Petits Papiers; mercoledì 28, I Soliti Ignoti Big Band. Tutti i concerti inizieranno alle 22.

Prosegue fino al 15 settembre a Ostiense la seconda edizione di Parco Schuster, il festival completamente gratuito a cura di Knock srl. Tra gli eventi, segnaliamo i concerti in programma questa settimana: giovedì 22 alle 21, Ponentino Trio in concerto; venerdì 23 alle 20, torna Liberi Liberi, la tribute band di Vasco Rossi; sabato 24 alle 21, Battistiamo – Quando la poesia incontra la musica, serata omaggio a Lucio Battisti con Alfredo Orabona, voce e chitarra, Valerio Salvati al basso, Baccani Riccardi alle tastiere, Pierfrancesco Scimemi alla chitarra classica e Manuel Moscaritolo alla batteria.

Fino al 22 settembre, l’Associazione Roma Musica e Cultura propone Gianicolo in Musica. Tra gli eventi in cartellone, da giovedì 22 a sabato 24 a ingresso libero, weekend all’insegna del divertimento con Gianicolo in disco; lunedì 26, Club Imprò a cura di Massimo Ceccovecchi; martedì 27, Around Gershwin, concerto gratuito del trio composto da Giovanni Tommaso, Rita Marcotulli e Alessandro Paternesi; mercoledì 28, live a ingresso libero della Mark Hanna Band. Tutti i concerti avranno inizio alle 21.30.

Proseguono fino al 28 settembre, nell’Area archeologica del Teatro di Marcello, I Concerti del Tempietto a cura dell’Associazione Culturale Il Tempietto. Un calendario di oltre 70 concerti di musica classica ogni sera alle 20.30, preceduti alle 19.45 da una breve visita guidata all’area storico-archeologica e alle 19.30 da una “Jam Session letteraria pop”. Le proposte di questa settimana sono: giovedì 22, concerto in collaborazione con l’Associazione Culturale “Fryderyk Chopin”, EPTA-Italy e la Scuola di perfezionamento di Marcella Crudeli che vedrà esibirsi la pianista Alessandra Tiraterra su musiche, tra gli altri, di Cimarosa, Paradisi, Scarlatti, Respighi e Busoni; venerdì 23, Luca Pieruccioni eseguirà al pianoforte brani di Chopin, Debussy, Rachmaninov e Pizzetti; sabato 24, Beethoven, Schumann e Liszt saranno protagonisti del concerto per pianoforte di Elia Cecino, in collaborazione con l’Associazione Irismusica di Marcon; domenica 25, Yuki Saito al flauto e Atsushi Kakiuchi al pianoforte si esibiranno sulle note di Khatchaturian, Cassado, Poulenc, Chopin, Martinů e Doppler; lunedì 26, ancora in collaborazione con Irismusica, la pianista Vera Cecino suonerà musiche di Liszt, Beethoven, Schumann, Ravel e Chopin; martedì 27, sempre con Irismusica, Giulia Toniolo eseguirà al pianoforte brani di Mozart, Mendelssohn, Bartók e Schumann; mercoledì 28, The Blues Way con Paolo Pietroletti (voce e chitarra), Bruno Pantalone (basso) e Maurizio Mancinelli (batteria).

CAMMINANDO

Appuntamento fino al 29 settembre con le Visite Guidate Teatralizzate de I Viaggi di Adriano che propone tutti i venerdì alle 21.30 e sabato alle 21 diversi appuntamenti per conoscere Roma in modo innovativo e per entrare in contatto con la storia e i suoi protagonisti. Le prossime visite sono: venerdì 23 agosto, Bernini vs Borromini: geni rivali, con partenza davanti alla Chiesa di Sant’Andrea delle Fratte; sabato 24, La vera storia del Marchese del Grillo, da Piazza del Quirinale al Rione Monti, e Caravaggio a Roma: vita e opere, con partenza da Piazza Borghese.

TEATRO

 Dal 24 al 31 agosto la compagnia Abraxa Teatro propone ScenArte. 25° Festival Internazionale del Teatro Urbano, ideato e diretto da Emilio Genazzini: un ricco calendario a ingresso libero di performance ma anche laboratori teatrali, mostre e passeggiate notturne tra l’Isola Farnese, Cesano e il Giardino degli Aranci. Per questa edizione, inoltre, è prevista la realizzazione del progetto Sguardi dalla Capitale. Performance, Racconti e Immagini dai quindici Municipi di Roma: 14 brevi performance, tutte opere originali di altrettanti gruppi e artisti, alle quali si affiancheranno delle visite guidate. Tra gli eventi in programma: sabato 24 alle 21, performance del ciclo Sguardi dalla Capitale nel Municipio XI, Pulcinella, guardiano di Castelli e di Elefanti a cura de La Bottega dei Comici; nel Municipio XIII, Via del Pidocchio a cura di Danila Fruci; nel Municipio III, Libertador. In viaggio con Simon Bolivar di Metamorfosi Teatro. Alle 22.30, visita guidata notturna alla via Francigena del Parco di Veio a cura dell’associazione Valorizziamo Veio. Domenica 25 alle 21, sempre per Sguardi dalla Capitale, performance per il territorio del Municipio V dal titolo Centocelle On Board a cura di Labirion Officine Trasversali; nel Municipio XIV, Senz’Affanni Nel Mio Cor a cura di TradirEfare Teatro; nel Municipio X, Tutto il mio Folle Amore a cura de La Stazione dei Piccoli Artisti, nel Municipio XV, Isola Farnese e Veio dell’Associazione “Valorizziamo Veio”. Lunedì 26 alle 20.30, spettacolo Gli Ambasciatori dell’Arte a cura del Teatro Immagini di Rieti; martedì 27 alle 19, Gran Parata a cura di Abraxa Teatro; mercoledì 28 alle 20.30, Senza di Lui. La Leggenda di Don Chisciotte, spettacolo a cura di Abraxa Teatro, risultato vincitore delle “Nuove Produzioni 2019” della Regione Lazio.

Ultime battute, nella corte esterna del Museo Pietro Canonica, per lo spettacolo teatrale Shakespeare Horror Story dell’attore e regista siciliano di origini russe Daniele Gonciaruk e a cura delle Officine Dagoruk. Un viaggio dentro le pagine più cruente e crudeli delle tragedie del bardo, dal Macbeth a Re Lear: gli spettatori accompagnati da un attore-guida scopriranno durante il percorso le più affascinanti e drammatiche pagine della letteratura shakespeariana. A fare da filo conduttore la vicenda di Tito Andronico, testo pregno di romanità. Lo spettacolo andrà in scena fino a domenica 25 agosto alle 20, dal mercoledì alla domenica

Prende il via il 26 agosto Giornate di Gioia, la manifestazione teatrale gratuita  ideata e curata dall’Associazione Culturale Il Cilindro, diretta da Pino Cormani e ospitata fino al 7 settembre nel Parco Gioia di Via Fulda. Gli eventi della settimana, tutti con inizio alle 21.15, sono: lunedì 26, Serata inaugurale durante la quale verranno presentati tutti gli spettacoli in cartellone; martedì 27, in scena la passeggiata “romantica” I carteggi amorosi: cinque coppie famose intente a scriversi missive piene di amore e di passionalità; mercoledì 28, sul palco la commedia musicale Il Piccolo principe, ispirata al capolavoro di Saint-Exupéry.

I Giardini della Filarmonica Romana ospitano fino al 4 settembre I Solisti del Teatro, lo storico festival proposto dalla Cooperativa Teatro91 con la direzione artistica di Carmen Pignataro. Gli spettacoli in programma questa settimana sono: giovedì 22, Non domandarmi di me , Marta Mia…, spettacolo di Katia Ippaso, diretto da Arturo Armone Caruso, con Elena Arvigo; venerdì 23, Roberto Ciufoli sarà sul palco con Tipi, il suo “multi-one-man show”; sabato 24, la Compagnia Il Teatro delle Donne propone Circeo. Il massacro di Filippo Renda ed Elisa Casseri, con  Michele Di Giacomo, Alice Spisa,  Arianna Primavera, Luca Mammoli e la regia di Filippo Renda. Lunedì 26, Nando Citarella presenta Vele Latine: racconti e aneddoti sonori per un viaggio mediterraneo con il trio dei Morescanti composto da Raffaele Mallozzi   agli organetti, Cristina Majnero ai clarinetti e Daniele Ercoli al sestante e contrabbasso; martedì 27, Gianni De Feo, accompagnato dal suono della fisarmonica di Marcello Fiorini, porta in scena Grido d’Amore, spettacolo scritto da Ennio Speranza dedicato a Edith Piaf; mercoledì 28, in collaborazione con l’Accademia Romana di Musica, Corpi in concerto con Gianluca Persichetti alla chitarra, la voce di Eleonora Betti, Stefano Rossini alle percussioni e le coreografie dell’E.Sperimenti Dance Company. Gli spettacoli inizieranno alle 21.30.

FILM

Fino al 1° settembre appuntamento sull’Isola Tiberina con L’Isola del Cinema, la manifestazione promossa dall’Associazione Culturale Amici di Trastevere giunta alla sua XXV edizione. Tra le serate in cartellone questa settimana segnaliamo: giovedì 22 alle 22, in Cinelab, per il ciclo Fuoco sul reale, proiezione del film Il venditore di colori di Daniele Costantini; venerdì 23 alle 21.30, in Arena, Il Traditore di Marco Bellocchio; sabato 24 alle 22, in Cinelab, Seguimi di Gianni Sestieri; domenica 25 alle 22, sempre in Cinelab, proiezione di Malarazza del regista Giovanni Virgilio che sarà presente in sala con il cast del film. Lunedì 26 alle 21.30, in Arena, Il primo Re di Matteo Rovere; martedì 27 alle 21, su Schermo Tevere, proiezione gratuita di Venom di Ruben Fleischer; mercoledì 28 alle 21.30, sempre su Schermo Tevere, proiezione a ingresso libero di BlacKkKlansman di Spike Lee.

Prosegue fino al 2 settembre, a Villa Lazzaroni, la rassegna Parco del Cinema, a cura dell’Associazione Culturale Arene Diverse. Tra le proiezioni in programma alle 21.15 segnaliamo: giovedì 22, Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani; venerdì 23, Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità di Julian Schnabel; sabato 24, Green Book di Peter Farrelly; lunedì 26, Il campione di Leonardo D’Agostini; martedì 27, Notti magiche di Paolo Virzì; mercoledì 28, Domani è un altro giorno di Simone Spada.

Il Parco di Ponte Nomentano ospita fino al 3 settembre, la 3ª edizione di ArenAniene, la rassegna di film, iniziative culturali e ambientali a cura di Mediterranea Production che porta sullo schermo le pellicole protagoniste dei principali premi cinematografici. Tra i film in cartellone questa settimana, giovedì 22, Il campione di Leonardo D’Agostini (Nastro d’argento 2019 Miglior regista esordiente); sabato 24, Un affare di famiglia di Hirokazo Kore’eda (Palma d’oro Festival di Cannes 2018); domenica 25, Il vizio della speranza  di Edoardo De Angelis (David Donatello 2019 Attrice non protagonista); lunedì 26, Il sole a mezzanotte di Scott Speer (Teen Choise Award 2018 Miglior film drammatico); martedì 27, Blackkklansman di Spike Lee (Premio Oscar 2018 Miglior sceneggiatura non originale). L’inizio delle proiezioni è previsto per le 21.15.

AGIS Lazio propone fino all’8 settembre al Parco Talenti la prima edizione del Cine Village Talenti. Di seguito, alcuni degli eventi della settimana: giovedì 22 alle 20.30, Giacomo Mazzariol, autore del libro Mio fratello rincorre i dinosauri, presenterà il film omonimo e incontrerà il pubblico; a seguire, proiezione di Aladdin di Guy Ritchie; domenica 25 alle 20, Comic Live Show con Fabrizio Gaetani e a seguire proiezione de Il ritorno di Mary Poppins di Rob Marshall. Lunedì 26 alle 20.15, Marco Matteo Donat-Cattin, Alessandro Arfuso e Fabio Natale presentano il corto di Donat-Cattin Per una notte: modera l’incontro Antonio Medici, Coordinatore Generale della Scuola Volonté. Martedì 27 alle 20.30, incontro con Pier Giorgio Bellocchio accompagnato dal giornalista e scrittore Christian Raimo e dal critico cinematografico Mario Sesti; a seguire, proiezione de Il traditore di Marco Bellocchio. Mercoledì 28 alle 20.30, incontro con Carlo Verdone nel corso della cerimonia di premiazione per l’iscrizione onoraria dell’attore e regista all’Ordine dei Farmacisti di Roma per le sue conoscenze mediche. Moderano, ancora, Christian Raimo e Mario Sesti. Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, CONI Lazio e CIP Lazio offriranno gratuitamente nel Corner dello Sport la possibilità di praticare una serie di discipline sportive, assistiti da istruttori e tecnici qualificati. A partire dalle 19, ogni martedì e giovedì, lo spazio proporrà football americano e, ogni venerdì e sabato, tennis da tavolo. 

Prosegue fino all’8 settembre anche CineCorvialestate: l’arena a ingresso gratuito sotto la lunga striscia del “Serpentone”. All’esterno della Biblioteca Renato Nicolini, l’Associazione Il Giardino in Festa propone un ricco palinsesto di proiezioni alle 21: lunedì 26 agosto, il documentarioL’America a Roma di Gianfranco Pannone che incontrerà il pubblico nel corso della serata; martedì 27, Un insolito naufrago nell’inquieto mare d’Oriente di Sylvain Estibal.

Fino all’8 settembre, in Piazza Benedetto Brin c’è anche Arena Garbatella, l’arena cinematografica estiva a cura di Olivud srl. Le proiezioni in programma alle 21.15 questa settimana sono: giovedì 22, Momenti di trascurabile felicità di Daniele Luchetti; venerdì 23, Non ci resta che il crimine di Massimiliano Bruno; sabato 24, Bohemian Rhapsody di Bryan Singer; domenica 25, Avenges: Endgame di Anthony e Joe Russo. Lunedì 26, Il grande spirito di Sergio Rubini; martedì 27, Il traditore di Marco Bellocchio; mercoledì 28, Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani

La Casa del Cinema propone fino al 9 settembre Caleidoscopio: 86 serate gratuite di cinema nel Teatro all’aperto Ettore Scola a Villa Borghese. Le proiezioni, previste alle 21, di questa settimana sono: giovedì 22, Deep Impact di Mimi Leder (in versione originale con sottotitoli in italiano); venerdì 23, proiezione delle puntate 2 e 3 della serie tv Non mentire di Gianluca Maria Tavarelli; sabato 24, in lingua originale con sottotitoli in italiano, Marie-Jo et ses deux amours di Robert Guediguian; domenica 25, Don Pasquale, l’opera di Gaetano Donizetti, con la regia di Antonio Albanese; lunedì 26, C’eravamo tanto amati di Ettore Scola; martedì 27, La Passione di Carlo Mazzacurati; mercoledì 28, Brokeback Mountain diretto da Ang Lee in versione originale con sottotitoli in italiano.

 Prosegue fino al 9 settembre, nel Giardino Liberty del Liceo Righi di Roma, Estate al Liceo Righi, l’arena cinematografica a cura di Boncompagni22. 60 serate di cinema ma anche incontri con i registi, presentazioni di libri, concerti di musica classica e dibattiti con le associazioni del territorio. I film in calendario alle 21.15 sono: giovedì 22, Birdman di Alejandro González Iñárritu; venerdì 23, L’eroe di Cristiano Anania che sarà presente tra il pubblico; sabato 24, Il Campione di Leonardo D’Agostini; domenica 25, Domani è un altro giorno di Simone Spada. Lunedì 26, proiezione di Un mondo nuovo di Alberto Negrin, accompagnata da dibattito con l’ANPI; martedì 27, proiezione del corto Rapsodia in Blue alla presenza della regista Maria Carolina Salomè (Miglior Cortometraggio Straniero al Lady Filmmakers Festival di Beverly Hills); mercoledì 28, Ricordi? di Valerio Mieli.

INCROCI ARTISTICI

 Si conclude il 25 agosto Opera Nova Festival a cura dell’Associazione La Platea: un ricco calendario di spettacoli gratuiti, con tante attività collaterali ospitate in parchi, piazze, centri anziani e altri punti di aggregazione del XIV Municipio. Tra gli eventi in programma nell’area parcheggio in Via Castiglioni, giovedì 22 alle 18, la Compagnia Teatraltro propone Capitan Fracassato; venerdì 23 alle 21, concerto dei Dritto & Rovescio la formazione rhythm & blues capitanata da Ezio De Sena; sabato 24 alle 21, The J. Phino Show, spettacolo comico con Gianfranco Phino; domenica 25 alle 21, in chiusura, Itaca – Storie epiche ai margini di una città: viaggio musicale all’interno dei brani del nuovo album di Alessandro D’Orazi.

 Ultime battute il 25 agosto, nel cortile del Teatro del Lido di Ostia, anche per Teatri d’Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia, il festival multidisciplinare, multimediale e gratuito a cura dell’Associazione Culturale Valdrada. In programma per quest’ultimo weekend: venerdì 23 alle 17.30, il Laboratorio di arti sceniche a cura de La Mirabilis Teatro; sabato 24 alle 21, Velia Lalli sarà sul palco con il suo monologo di stand up comedy dal titolo Una donna senza qualità; domenica 25 alle 19, va in scena la favola musicale Pirimpum Quintet con Clelia Liguori (recitazione e voce), Raffaele Magrone (clarinetto), Andrea Moriconi (chitarre), Otis Angelo Rosi (contrabbasso) e  Maria Giuditta Santori (batteria e percussioni).

Si conclude il 25 agosto, anche Borgo d’Estate, la rassegna gratuita a cura dell’Associazione The Way to the Indies dedicata a uno dei quartieri più antichi di Roma. In Piazza delle Vaschette, spettacoli teatrali, concerti, laboratori di scrittura, conversazioni, presentazione di libri, crossbooking e la pratica del Tai Chi Chuan. Tra gli eventi in programma, giovedì 22 alle 21, in scena El dotor dei mati. Storia di un neurologo a Venezia, dalle Fondamenta alla Legge Basaglia di e con Claudia Fontanari con la regia di Sara Valerio; venerdì 23 alle 19.30, per le Letture al Borgo, Viaggio in India con la partecipazione musicale di Kalipada Pakhi Adhikary e, a seguire alle 21, concerto del Billi Brass Quintett; sabato 24 alle 21.30, spettacolo teatrale Le Herbarie. Le chiamavano streghe con Claudia Fontanari, Brunella Petrini ed Elena Stabile con la regia Ivan Cozzi; domenica 25 alle 19.30, Pe’ strada romana passo cantanno: canti della tradizione popolare di Roma e della campagna romana con Stefania Placidi e, alle 21, il Minotauro di Fredrich Durrenmatt con Ivan Cozzi (voce recitante), Albino Taggeo (pianoforte) e una performance artistica di Stefano HOS Giagnotti.

Torna per il secondo anno consecutivo, dal 25 agosto al 4 settembre, Di là dal fiume, il festival itinerante a cura dell’Associazione Culturale Teatroinscatola. Dodici appuntamenti a ingresso gratuito in undici luoghi del XII Municipio di Roma tra la Stazione Trastevere, Porta Portese e Ponte Testaccio con sconfinamenti verso Trastevere e Ponte Marconi: un programma ricco di proposte artistiche con musica, canzoni, poesie, letture, installazioni sonore, conversazioni sceniche, passeggiate nell’archeologia industriale e pedalate lungo il fiume. La manifestazione si apre domenica 25 alle 19, nel Giardino della Fondazione Santa Francesca Romana, con La metafisica della bellezza – Lettere dalle case chiuse, lettura/spettacolo di e con Elena Arvigo; lunedì 26 alle 19, alla Stazione Trastevere, concerto del duo di sassofoni composto da Gianpaolo Antongirolami e Michele Selva; martedì 27 alle 21, nello spazio Il “T”, il poeta e cantautore Ivan Talarico sarà in scena con Pöesiëkanzǿnī (Astrazioni per l’uso).

Dal 27 agosto al 1° settembre, il Teatro India ospita IF / Invasioni (dal) Futuro a cura dell’Associazione Culturale Lacasadargilla. La manifestazione vuole portare al pubblico narrazioni di futuri possibili, di incontri con l’altro, o distopie vertiginose ambientate e sonorizzate in modo specifico e originale. Una rassegna multimediale e pluridisciplinare disseminata per tutti gli spazi del Teatro: oltre alle singolari letture concerto, l’intero programma si articolerà in molteplici attività previste sia prima che dopo l’evento serale. Tra gli eventi, segnaliamo: martedì 27, in apertura, alle 18.30, la conferenza a ingresso gratuito Progetto Coscienza* Mappe, Mutazioni e Costruzioni immaginarie del cervello umano con Diego Centonze (neuro scienziato) e Dario Gentili (filosofo); mercoledì 28 alle 20.45, istallazione visiva e sonora sulla facciata principale del teatro e alle 21, negli spazi interni del teatro, lettura concerto di Solaris di Stanisław Lem.

Nei Giardini di Castel Sant’Angelo, fino al 1° settembre continua Letture d’Estate a cura della Federazione Italiana Invito alla Lettura. Tra gli eventi completamente gratuiti in programma alle 21.30: giovedì 22, un nuovo appuntamento con Dante per tutti e le leggende medievali; venerdì 23, Canzoni avvelenate: concerto con Gina Fabiani (voce napoletana), Elisabetta Berto (voce romana), Alessandro Marino (voce siciliana) ed Emiliano Begni (pianoforte, voce, percussioni); sabato 24, Sollo e Gnut incontrano il pubblico per parlare e suonare qualche brano del loro libro/cd di poesie L’orso ‘nnammurato (Ad est dell’equatore); domenica 25, live di Al & The Newtones; lunedì 26, Controfestival: Speed Date per Lettori Forti; martedì 27, Ascanio Celestini presenta il suo ultimo libro Barzellette (Einaudi); mercoledì 28, Danza sotto le stelle: tango e flamenco con i due ballerini e coreografi Marine e Sargis Galstyan.

Prenderà il via il 5 settembre a Ostia, nel Porto Turistico di Roma, Plastica d’A-Mare: il primo eco festival plastic free della Capitale a cura di Doc Live e in programma fino all’8 settembre. La manifestazione vuole sensibilizzare e formare sul tema dell’inquinamento massiccio della plastica a discapito dei mari, arricchito da un importante aspetto ludico, creativo e artistico per comprendere sia i danni che la plastica sta arrecando all’ambiente naturale, sia come lo stesso materiale, opportunamente recuperato, possa essere portato a nuova vita, trasformandosi da “plastica a mare” in “plastica d’amare”. La quattro giorni sarà anticipata, dal 23 agosto al 1° settembre, da una settimana di attività e di percorsi organizzati in compagnia di WWF – Litorale Lazio alla scoperta del territorio di Ostia Antica. I primi appuntamenti sono: venerdì 23 alle 18, Pineta di Castel Fusano: itinerario lungo il Canale dei Pescatori fino al Castello Chigi con partenza dalla stazione Castel Fusano; sabato 24 alle 17, dal III Cancello Via Litoranea, Le dune costiere e la macchia mediterranea di Castelporziano; domenica 25 alle 18, dalla stazione Lido Nord, Pineta Acqua Rossa, area verde tra Ostia e il Tevere.

 Dal 19 al 22 settembre prenderà il via all’interno del Palazzo delle Esposizioni la VI edizione di Live Cinema Festival, la manifestazione a cura di Flyer Communication srl dedicata alle arti digitali audiovisive. Ad anticipare la kermesse ci sarà per tutto il mese di agosto e fino al 19 settembre la sezione Screenings con About Live Cinema, una preview di proiezioni nel bookstore del Palazzo delle Esposizioni, durante l’orario di apertura del museo, che mira a preparare il pubblico alle performance del festival. Interviste, anteprime e backstage di alcuni dei migliori artisti delle passate edizioni e nuovi contenuti, per comprendere al meglio il processo creativo di questa nuova disciplina audio-video. Durante i giorni del festival, nell’Auditorium del Palazzo delle Esposizioni, la sezione Screenings continuerà con la selezione di documentari, making of e interviste.

Per informazioni e aggiornamenti si consiglia di visitare il sito  estateromana.comune.roma.it  con il ricco cartellone di eventi, navigabili anche attraverso la georeferenziazione di ogni appuntamento sulla mappa della città; inoltre, è possibile cercare le singole manifestazioni attraverso filtri e parole chiave.

Estate Romana si può seguire anche sui social: Facebook, Twitter e Instagram su @culturaaroma.

Per info: 060608 

Per informazioni e foto: Zètema Progetto Cultura.

Foto in evidenza: Letture d’Estate

Organizzatore

Zètema Progetto Cultura

ven23ago(ago 23)7:45 pmdom29set(set 29)11:00 pmTERME DI CARACALLA – Visite guidate serali ogni venerdì e domenica dal 23 agosto al 29 settembre7:45 pm - (settembre 29) 11:00 pm Terme di Caracalla, Viale delle Terme di Caracalla, n. 52Lazio:Eventi,Eventi a Roma

Dettagli

TERME DI CARACALLA – NOTTURNO SOTTERRANEO. Dopo il record di presenze registrato alle Terme il giorno di Ferragosto, con 5mila ingressi, al via le visite guidate serali, da venerdì 23 agosto, fino al 29 settembre prossimo.

8-Caracalla Notturno

L’iniziativa riprende anche quest’anno e vede protagonisti i sotterranei con le gallerie, ampliati con l’apertura di nuovi settori, visitabili per la prima volta dal pubblico, la Mela reintegrata di Michelangelo Pistoletto e il grande mitreo, il più grande e meglio conservato tra quelli ritrovati a Roma. L’inizio della visita sarà dedicato all’area centrale del monumento, con gli ambienti termali per la cura del corpo: le palestre, gli spogliatoi, il frigidarium, il tepidarium, il caldarium e la natatio, cioè la grande piscina a cielo aperto. La seconda parte della visita riguarderà i sotterranei, percorrendo i tunnel adibiti al trasporto della legna e di altri materiali, per il funzionamento degli impianti, si andrà alla scoperta dei forni e delle caldaie, ricostruendo la vita che doveva esserci all’epoca. Una vera e propria sala macchine delle Terme, che a partire da giugno ospita la mostra Il segreto del Tempo: Fabrizio Plessi a Caracalla.

11_PLESSI A CARACALLA_©SSABAP_ph F. Caricchia

Il progetto è stato realizzato dalla Soprintendenza Speciale di Roma Archeologia Belle Arti Paesaggio, in collaborazione con Electa.

Le visite, della durata di 75 minuti, inizieranno alle 20.00, con l’ultima partenza alle 21.15, tuttavia nelle giornate lunghe di agosto e dell’inizio di settembre, durante i primi turni di visita, si potranno ammirare le Terme costruite dagli imperatori Severi nella luce dorata del crepuscolo.  

Indirizzo: viale delle Terme di Caracalla, 52

Orario visite

Tutti i venerdì e le domeniche sera dal 23 agosto al 29 settembre 2019 Orario: dalle 19.45 (partenza prima visita 20.00) alle 23,00 (ultima visita alle ore 21.15) Visite in italiano e in inglese della durata di 75’. La prenotazione è obbligatoria e gratuita fino ad esaurimento posti disponibili.

_63A0354 – Sotterranei

Accessibilità: il monumento in superficie, non presentando dislivelli, è di facile accessibilità. Il sito è dotato di parcheggio per le autovetture dei visitatori disabili, munite di specifico contrassegno. I sotterranei si raggiungono mediante scala.

Fonte per informazioni e foto: Soprintendenza Speciale di Roma.

Foto in evidenza: 8-Caracalla Notturno

Foto: Ph. Enzo Giovinazzo – Fabio Caricchia

Per approfondimenti: dal sito

PLESSI A CARACALLA: IL SEGRETO DEL TEMPO

Una visita 3D alle Terme di Caracalla

Terme di Caracalla: 8 giorni ad ingresso gratuito