Bud Spencer e Terence Hill in … PIU’ FORTE RAGAZZI!

Lunedì 11 marzo la proiezione alla Casa del Cinema

Roma – La Cineteca Nazionale, lunedì 11 marzo alle ore 16, organizza alla Casa del Cinema la proiezione del film …Più forte ragazzi!, interpretato da Bud Spencer e Terence Hill, a cura del regista Giuseppe Colizzi (1972, 120’). Ingresso gratuito.

…Più forte ragazzi! è un classico, nato dopo l’epoca dei western all’italiana, in cui Bud Spencer e Terence Hill conquistano il pubblico con un mix di avventure e la loro comicità fatta a suon di schiaffi e pugni. I due interpretano Salud e Plata, una coppia di aviatori improvvisati che vengono coinvolti in una vicenda di trasporti, monopoli e giacimenti di preziosi, nella fitta vegetazione della giungla. E come spiega Massimiliano Schiavoni, il film …Più forte ragazzi! – dal 1972 anno della sua prima proiezione ad oggi, ha avuto una serie di versioni diverse per lunghezza, circolate in tv e in home video. La prima versione uscita in sala aveva una durata di 122 minuti; quella edita da Mustang e CG ha una durata di 90 minuti circa e dovrebbe corrispondere a uno dei montaggi più diffusi; della prima versione, più lunga di oltre mezzora, pare se ne conservi una copia integrale al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. In rete, tra forum di appassionati, ci sono montaggi che variano dai 101 ai 112 minuti ma non tutti sono italiani, nel groviglio di versioni rientrerebbero anche quelle americane e a livello internazionale, tra vhs del passato e nuovi dvd e blu-ray; a variare non sarebbero solo il montaggio e la durata del video e dell’audio ma anche alcune scene, suoni e dialoghi, come spiega Massimiliano Schiavoni, aggiungendo che nelle reti private, esistono anche varie versioni accorciate a seconda della durata e della frequenza degli spazi pubblicitari.

Francesco Carrà aggiunge che, nella versione italiana del film la scena della partita di biliardo, appare accorciata e snaturata; inoltre, dal confronto tra la versione integrale e quella distribuita in Italia per l’home video manca anche la sequenza della rapina in banca, importante per la conoscenza dello stile di vita dei personaggi e ciò pare non essere un’eccezione, visto che dal confronto emergono vari tagli anche importanti.

A tal proposito, dopo la proiezione, si terrà un incontro finalizzato alla ricostruzione del percorso che ha caratterizzato il film, dai primi successi nelle sale fino ai nostri giorni, in cui ha subito varie forme di censura postuma. A moderare l’incontro sarà Raffaele Meale. Presenti in sala, Barbara Alberti, Francesco Carrà, Alessandro Colizzi, Maurizio De Angelis, Amedeo Pagani, Massimiliano Schiavoni e Antonio Siciliano.

Sempre alla Casa del Cinema, fino al 14 marzo, ad ingresso libero, la mostra fotografica “Fellini, uno sguardo personale di Vittoriano Rastelli”, a cura di Alessandra Zucconi e Andrea Mazzini. Vittoriano Rastelli, giornalista professionista, specializzato in foto-reportage, con le sue fotografie parla del Fellini regista ma anche dell’uomo, della sua ironia e della sua versatilità.

Casa del Cinema 

Spazio culturale di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale

Gestione Zètema Progetto Cultura

Direzione Giorgio Gosetti

in collaborazione con Rai; Rai Cinema 01 distribution

Indirizzo: Largo Marcello Mastroianni, 1

Info: tel. 060608 www.casadelcinema.it www.060608.it

Fonte per informazioni e foto: Zètema Progetto Cultura.