DIGITALIFE – Tour nazionale nei cinema

Internet e il digitale come ci hanno cambiato la vita?

Dopo due anni di preparazione, il film documentario Digitalife giunge nelle sale italiane, iniziando da Milano, il 16 gennaio; poi, il 22 gennaio verrà proiettato a Roma e a seguire, il giorno dopo a Varese e via via in almeno altre quindici città italiane, sempre alla presenza di autori e protagonisti, proseguendo fino ad aprile prossimo.

Internet e il digitale hanno condizionato in positivo e in negativo il lavoro così come lo svago, la vita pubblica e quella privata; talvolta, è servito come forma di riscatto, altre volte è stato motivo di timore, suscitato proprio dal cambiamento in corso.  

Digitalife parla di noi come comunità e del cambiamento avvenuto negli ultimi anni per via dell’uso sempre maggiore di internet e del digitale in vari ambiti della nostra vita e poiché la verità è sempre più potente di qualsiasi fiction, nel film convergono oltre 50 testimonianze di vita reale, espressione degli stessi protagonisti coinvolti. Persone che portano la loro testimonianza, esperienze positive e gratificanti ma anche dolore e sofferenza, che sanno suscitare grandi emozioni.   

Vuole essere questo il senso di Digitalife, un film documentario “mosaico” di esperienze, prodotto da Varese Web con Rai Cinema e Fondazione Ente dello Spettacolo*, con il contributo di centinaia di cittadini che hanno inviato i propri video e tra i quali ne sono stati selezionati ed utilizzati oltre cinquanta.

Il digitale rappresenta una nuova era senza confini nella quale ci riconosciamo come comunità, condividiamo esperienze ed emozioni; è il mondo dell’informazione ma è anche il terrorismo ed il cyberbullismo.

La produzione del docufilm ha avuto il sostegno del Fai – Fondo Ambiente Italia, Il Parco Nazionale delle Cinque Terre, Terre des Hommes, l’Associazione europea delle vie Francigene, L’Ordine dei Giornalisti, Associazione Nazionale stampa Online – ANSO e vari partner commerciali.

Regia: Francesco Raganato, sceneggiatura: Marco Giovannelli, Manuel Sgarella e Francesco Raganato; musiche originali: Vittorio Cosma, montaggio: Diego Zucchetto.

Il trailer del film (QUI)

Le proiezioni sono aperte al pubblico con biglietto d’ingresso che varia da sala a sala; la proiezione a Roma, il 22 gennaio prossimo è con ingresso gratuito.

Calendario delle proiezioni

Gennaio

16 – Milano – Cinema Anteo

22 – Roma – Sala Trevi

23 – Varese – Cinema MIV

25 – Gallipoli

28 – Borgo San Lorenzo (FI)

29 – Firenze

30 – Grosseto

31 – Viterbo

Febbraio

07 – La Spezia

15 – Palestro

22 – Lecco

28 – Tradate

Marzo

04 – Pietra Ligure

05 – Aosta

06 – Torino

13 – Alessandria

17-24 – Nicaragua

In via di definizione altre date in diverse città.

Per richiedere di poter organizzare una proiezione del film nella propria città, basta inviare una mail a digitalife.film@gmail.com

*La Fondazione Ente dello Spettacolo, promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana, è una realtà articolata e multimediale che dal 1946 si occupa di diffusione, promozione e valorizzazione della cultura cinematografica in Italia e all’estero. Presidente: Monsignor Davide Milani.

Informazioni e locandina: Fondazione Ente dello Spettacolo

Via Aurelia, 468 – 00165 Roma – Telefono +39 06 96519200 – Fax +39 06 96519220

E-mail info@entespettacolo.org